STELLINA, HOTEL PER GATTI A CINQUE STELLE
Ide Abrath, ex interprete belga, gestisce l'originale albergo

di Nicola Brillo

C'è Felix, che prende il fresco nel suo giardino privato. C'è Fly, splendido esemplare di Abissino. C'è Attila, che si sta riprendendo da un'operazione ai reni. C'è Veruska habitue, che non si perde una stagione. C'è Pisolo con le valigie pronte per tornare a casa. Sono tutti ospiti di un esclusivo hotel a cinque stelle in Riviera del Brenta. Chi ha la stanza singola (comunque a due piani), chi la divide con il proprio partner, chi invece preferisce la tranquillità di una mansarda. Tutte con servizi privati, la privacy prima di tutto. I più fortunati, quelli che vengono in villeggiatura con la famiglia, possono trovare posto in una suite. Attualmente sono in 75, da settimane c'è il "tutto esaurito". Qualche fortunato ha trovato posto con un "last minute". Sono tutti ospiti dell'hotel a cinque stelle per gatti "La stellina". Titolare di questo "singolare" albergo per gli animali a quattro zampe è Ide Abrath, ex interprete belga, per tutti "Ide della Stellina". Da un'esigenza personale, quella di trovare chi accudisse i propri gatti durante i numerosi viaggi, è nata l'idea di un lavoro: un hotel per gatti. Non c'ha pensato molto a lasciare il suo lavoro è fondare l'hotel "La Stellina" a Lughetto di Campagna Lupia. Ogni mattina vegono "rifatte" le stanze dei baffuti ospiti, con un'attenta pulizia. E con tutti i mici la signora Ide parla, i gatti sembrano apprezzare il trattamento: più della metà non vuole tornare casa. Durante i viaggi verso mete esotiche ed esclusive "facoltosi", ma non solo, lasciano qui i propri gatti: gli ospiti a quattro zampe arrivano da tutto il Veneto, da Milano e Bologna. Dalla sua inaugurazione nel 1989, sono passati oltre 1570 gatti, tutti rigorosamenti schedati con tanto di foto.

 

"L'hotel è stato creato quindici anni fa con l'obiettivo di far passare anche ai mici una piacevole villeggiatura - ci spiega Ide - e ai padroni dare la serenità di non aver abbandonato il micio solo a casa. Il primo fabbisogno del gatto è un posto tranquillo, pulito, tutto suo, del suo territorio". In questi anni di attività molte le richieste, anche strampalate: "Dalla maniglia "antipanico" del box ad un signore che voleva la webcam per vedere il suo gatto da internet durante il suo viaggio". Le tariffe sono di 12 euro al giorno, più alcuni costi aggiuntivi dovuti alla stagione. Dal proprio box ogni gatto può osservare la natura che gli sta intorno, vedere altri gatti, ma mai entrare in contatto con loro. E poi un morbido letto e una particolare attenzione all'alimentazione, di qualità e diversificata a seconda delle età e degli acciacchi. L'hotel è aperto tutto l'anno. Quindi quando decidete di volare lontano da casa, lasciando alla spalle lavoro e stress, date uno squillo all'hotel "La Stellina" per tempo, il periodo di ferragosto è già esaurito da Pasqua.

| Box | Cibo | Tranquillità | Prezzi | Regolamento |
| News | Faq | Home | Contattaci |